8 Marzo 2020 HANDOFF

Designer e Developer, il Processo di Creazione Digitale

Quando i pixel diventano codice

Il prodotto di creazione digitale è oggi il risultato di competenze creative e tecniche molto diverse. Ma trasversali e complementari tra loro.

I designer mettono al centro l’esperienza utente, i developer traducono tutto questo in codice ed entrambi tengono ben presenti i requisiti e i vincoli tecnici.
Lo scambio di informazioni fra questi due mondi è un momento assolutamente cruciale e magico: è il momento in cui i pixel diventano codice.

"If you can design one thing, you can design everything."

Massimo Vignelli

E’, però, anche un momento rischioso e complicato di ogni progetto: quello in cui le idee sul design visuale, sul movimento, sull’interazione devono essere tradotte in codice e dati.

Una questione che attiene non solo alla comunicazione ma anche agli strumenti, ai formati e alle tecnologie adottate di volta in volta nel progetto, che sia per il web o per il mobile, che utilizzi AR/VR o 3D o altro.

Come si affronta tutto questo? Quali sono le buone pratiche per evitare che questo momento così importante diventi un problema?

Competenze trasversali e contaminazione

La collaborazione tra designer e sviluppatori è essenziale per creare un bel prodotto digitale che funzioni bene.

Senza il corretto allineamento e la sinergia di skillset, il lavoro di una o di entrambe le parti perderà di efficacia e valore.

Tra le competenze di entrambe le figure professionali è fondamentale la capacità di saper dialogare così come di avere una formazione ampia, /T-shaped/, che sappia comprendere tutti gli ambiti che coinvolgono il Design da una parte e lo Sviluppo dall’altra.

Visual Design, Interaction Design, 3D, Front-end Coding, Javascript e Css animation, Video Making, User Experience Design, Usability, Accessibility, VR, AR, Vocal Interfaces/ sono il *terreno comune* su cui Designer e Developer sono quotidianamente chiamati a collaborare.

È con questo obiettivo che nasce HANDOFF: un progetto dedicato alla formazione “olistica” dei creativi digitali.

Una serie di conferenze, seminari e laboratori focalizzati sul set di competenze trasversali e utili alla formazione del moderno “full-stack designer” così come al “creative developer”.

Qualcuno ha detto unicorno?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi